Pecoraro si dimette e la Polverini non ci sta