L'altra faccia della Linea C

Mentre l’Assessore Improta “semina” ottimismo, la realtà della costruenda metropolitana è ancora in alto mare.
Desta parecchie perplessità l’annuncio dato da Improta, l’Assessore capitolino alla Mobilità, durante il sopralluogo agli impianti della Linea C, “confermiamo che la tratta Pantano – Lodi partirà a ottobre 2014”. Sono ancora troppe, infatti, le incognite che minano la mastodontica opera, costata fino adesso alla collettività circa 5 miliardi e 700 milioni di euro, ossia oltre 11mila miliardi del vecchio conio. Ma c’è da capire il suo atteggiamento, giacché il Campidoglio spende ogni mese, per i collaudi, i consumi e il personale, all’incirca 2 milioni di euro, senza avere un ritorno economico in termini di vendita biglietti e di chilometri/treno. [...]

Per continuare a leggere basta cliccare sul link: