Rientrato allarme in Metro B, servizio verso la normalizzazione


Serata di apprensione sulla Metro B, dopo il ritrovamento di una valigia a Laurentina


La Linea B della metropolitana orfana della fermata di Laurentina per circa una mezzora, a causa di un valigia sospetta trovata lungo il tronchino di inversione. Sul posto i Carabinieri della Compagnia Roma Eur che, una volta accertata la presenza del pacco, avrebbero allertato gli artificieri e Atac.

Da qui la decisione dell’Azienda Capitolina, condivisa coi militari dell’Arma, di sospendere l’esercizio, “per consentire”, recita il comunicato lanciato sul twitter, “l’intervento delle Forze dell’Ordine”. Sarebbe stato un macchinista, durante la manovra al tronchino, ad accorgersi accorgersi del pacco sospetto. 

L’allarme è rientrato alle 20.10 circa, la valigia abbandonata, che in un primo momento aveva fatto pensare al peggio, era completamente vuota, e quindi innocua. La tratta sospesa è stata riaperta e il servizio è tutt'ora in fase di normalizzazione, il tempo necessario a riposizionare i treni. È stata solo una brutta avventura, per fortuna senza conseguenze. Alé.